MESSA A NORMA MACCHINE UTENSILI

Home / Portfolio / MESSA A NORMA MACCHINE UTENSILI

MESSA A NORMA MACCHINE UTENSILI

Noi di Meccanica Scipioni siamo specializzati in effettuare la messa a norma macchine utensili secondo quanto previsto allegato V d.lgs 81/08.  Su tutti i tipi di macchinari progettiamo, realizziamo e installiamo protezioni e impianti antinfortunistici. Lavoriamo in tutto il territorio nazionale.  Lavoro completo di certificazione e scheda di sicurezza valutazione rischi .

Esempio di lavori di messa a norma macchine utensili eseguiti per alcune aziende:

La TOYOTA MATERIAL HANDLING,

Multinazionale attiva nella produzione e nel servicing di prodotti per la movimentazione delle merci: ci ha incaricato di revisionare il tornio GORNATI LEGOOR 200 prima del suo acquisto. Oltre che procedere ad una completa rettifica di tutte le guide, alle quadratura ed al ripristino della piena funzionalità del tornio, abbiamo anche aggiornato le dotazioni di sicurezza della macchina alla vigente normativa, provvedendo, poi, alla sua certificazione.


 

La ELMAN,

Società attiva nella progettazione, realizzazione e installazione di sistemi e apparati di telecomunicazione. Ci ha incaricato di valutare la conformità dei macchinari  che erano presenti nella loro officina meccanica alla vigente normativa in tema di sicurezza sul lavoro.

Dopo un’ attenta valutazione dei rischi eseguita dal nostro team, abbiamo sviluppato un piano di adeguamento dei singoli macchinari. Pertanto una volta ricevuta l’accettazione del cliente abbiamo avviato i lavori di installazione e poi proceduto alla certificazione dei singoli macchinari al completamento delle attività.

Cesoia a ghigliottina “SCM” 2000. Adeguamento antinfortunistico ed installazione Posizionatore PRG910A

L’INFN del Gran Sasso,

Ci ha incaricati di revisionare tutta la  loro officina meccanica. Per vedere come lavoriamo :

SCOPRI DI PIU’

 

ESEMPI DI ALTRI LAVORI REALIZZATI PER MECCANICA SCIPIONI

piegatrice arienti messa a norma macchine utensili meccanica scipioni

SCOPRI DI PIU’

This entry was posted in . Bookmark the permalink.
EnglishFrenchGermanItalian